LETTERA DEL PRESIDENTE GIUGNO 2015

Cari Soci,

giugno è per il Rotary International il mese della tutela dell’ambiente: due iniziative – se allarghiamo al senso lato il termine “ambiente”- verteranno su questo tema, promosse dal nostro Club come service e offerte alla nostra Città.

La consegna di due locali ristrutturati a cura del Rotary Club Modena riporterà alla memoria la Storia della Città dei Ragazzi, con una mostra permanente allestita nella Sala a fianco della stanza in cui ha vissuto Don Mario Rocchi, anch’essa resa visitabile grazie ad un intervento conservativo. La finalità, concordata con i Dirigenti della Fondazione religiosa, è stata quella di creare un piccolo polo museale per fornire ai giovani che frequentano le Scuole di Formazione e gli Impianti sportivi, oltre a tutta la cittadinanza, un percorso pedagogico che ripercorra le tappe della grande eredità di don Mario Rocchi: la Città dei Ragazzi appunto, nata per dare un riferimento ai ragazzi di Modena che avrebbero dovuto convivere col dopoguerra, con i suoi disagi, i disorientamenti, la ricostruzione, pensando quindi  alla loro educazione e formazione.

La valorizzazione e la tutela della “Grande Quercia”, le cui origini datano verosimilmente i primi anni del 1600, collocata nel Parco Ducale di Modena è il secondo service, in collaborazione con il Settore Lavori Pubblici, Patrimonio e Manutenzione Urbana del Comune di Modena e i Rotary Club Modena L.A. Muratori e Castelvetro di Modena – Terra dei Rangoni. Intervento di potatura per regolare l’attività vegetativa e favorire la longevità della pianta; sostituzione degli ancoraggi, e recinzione dell’alberatura, che favorirà un miglior scambio gassoso alle radici; sarà apposto poi un cartello esplicativo sul tipo e le caratteristiche della pianta e sugli interventi effettuati.

Il venticinquesimo relatore dell’annata e la XVIII edizione del Premio “La Bonissima” concluderanno il programma del mese.

Il 12° mese è dunque arrivato e la ruota del Rotary, sempre in moto, inizia ad accelerare per spostarsi sul nuovo anno sociale: auguro al Presidente incoming, al suo Consiglio Direttivo e al Club tutto che sia ricco di tanti successi e tante soddisfazioni.

Anticipo fin d’ora i miei più sentiti ringraziamenti a tutti coloro che hanno partecipato alla vita del Club, invitandoVi a non mancare alla conviviale del passaggio delle consegne che si terrà il 30 giugno presso Villa Giovetti (Lesignana), messa gentilmente a disposizione del Rotary Club Modena.

La presenza Vostra e dei Vostri coniugi sarà per me un vero regalo!

Un caro saluto

Alberto Farinetti

Copyright © 2017 Rotary Club Modena.