Lettera del presidente – agosto 2014

Cari Soci,

nell’augurarVi una buona estate ricordo che agosto è il mese rotariano dell’”Espansione”; per quanto riguarda il nostro Club la Commissione ad hoc è già all’opera per un’analisi aggiornata della situazione ed una ricognizione tra le classifiche mancanti; è diritto/dovere di ciascun Socio proporre candidature alla Commissione Ammissioni.

Il Rotary, e pure il nostro Club, ha bisogno di nuovi Soci, informati, motivati, e pronti ad accettare incarichi o a partecipare ad iniziative di servizio. Credo sia un piacere ed una soddisfazione proporre un aspirante e Vi invito a prendere in serie considerazione questa opportunità: nel caso non ricordaste le modalità è sufficiente richiedere l’apposito modulo al Segretario, compilarlo e restituirlo. L’iter sarà veloce; è importante che il/la candidato/a non sia a conoscenza della proposta, onde evitare spiacevoli situazioni nella (remota ma possibile) ipotesi di controversie.

Si attueranno già da agosto due delle novità (logistiche) annunciate, grazie all’impegno costante del Prefetto del nostro Club: il locale in cui i Soci si potranno incontrare per la conviviale (informale) nel mese di agosto sarà l’”Antica Osteria Vecchia Pirri” e inoltre la prima riunione di settembre si terrà presso la Società del Sandrone, così come tutti i successivi primi martedì del mese.

Per la prima riunione dopo gli amichevoli incontri agostani (il 2 settembre) vorrei sensibilizzare i Presidenti di Commissione: vorrei che fosse l’occasione per riunirsi con i componenti di ciascuna Commissione per impostare i programmi dell’annata, avvalendoVi, in caso di appoggio, della presenza dell’Istruttore del Club; è desiderio mio e del Consiglio Direttivo che al termine della serata vengano consegnate delle proposte scritte, in modo che possano essere vagliate e approvate per iniziare a realizzarle: tutto ciò anche in vista dell’imminente appuntamento con il Governatore, programmato per il 21 ottobre, in cui si dovrà relazionare sui progetti in corso.

Anche questo rappresenta un momento focale della vita del Club: le Commissioni infatti sono le colonne del Club ed è grazie alla loro attività che il Club realizza i programmi; inoltre è un’occasione importante di scambio di idee, di creatività, di aggregazione e per creare i presupposti per un’amicizia basata sul servire rotariano, sulla solidarietà verso il prossimo e sulla concretezza di azione.

Grazie per l’attenzione.

Un caro saluto Alberto Farinetti

en → it
un’analisi
Copyright © 2017 Rotary Club Modena.