Cari Amici e cari Soci,

oggi è martedì e tradizionalmente sarebbe la ns serata della Conviviale, ma vi dovrete accontentare di questa mia comunicazione….

Come vi aspettavate in questo tempi difficili, e in  questa situazione surreale di EMERGENZA abbiamo ritenuto che il Rotary non potesse rimanere inerte.

Persone che, come noi Rotariani, sono completamente realizzate quando possono “imparare, crescere e servire” , spostandosi liberamente, incontrandosi apertamente e dando una mano, ben sapendo che abbiamo delle capacità comprovate per collaborare ed offrire immediata assistenza a chi ne ha bisogno, DOVEVAMO AGIRE e quindi ci siamo uniti con i Club del ns Gruppo (RC Modena, RC Modena L.A. Muratori, RC Castelvetro Terra dei Rangoni, RC Carpi, RC Frignano, RC Mirandola, RC Sassuolo, RC Vignola-Castelfranco Emilia-Bazzano) e abbiamo fatto una scelta.

Durante la scorsa settimana, e GRAZIE alla collaborazione dei nostri Soci e Medici in prima linea (Enrico Clini, Elisabetta Bertellini) e alla azione di Roberto Dino Villani abbiamo deciso di concretizzare un importante service relativo all’emergenza Coronavirus, attingendo anche in via straordinaria, ad un contributo della ns. Associazione “Premio Ghirlandina”.

La richiesta pervenuta è stata di un ventilatore polmonare per la Terapia Intensiva del Policlinico di Modena, presidio medico di cui le strutture ospedaliere hanno un urgente bisogno; si è quindi trattato di un investimento notevole ( il costo era di circa € 50.000  ma l’ Ente Ospedaliero ha ottenuto una robusta riduzione sul prezzo ) ; a queste service ne seguiranno altri, a nome dei Rotary del Gruppo Ghirlandina sul territorio.

La consegna dell’apparecchiatura è prevista a breve, poichè e già stato effettuato il pagamento.

Un abbraccio e Vi ricordo che mai quanto adesso “Il Rotary connette il mondo” , a tal proposito vi anticipo che sto predisponendo di fare una conviviale on line tramite il noto e dedicato programma Zoom.

STAY TUNED

Il Presidente

Andrea

 

 

Scheda tecnica e specifiche dell’apparecchio Draeger Italia spa

 

In particolare in riferimento all’emergenza Coronavirus, considerato la crescente esigenza di posti letto intensivi con quadri clinici di elevata complessità per quanto concerne le vie respiratorie, la necessità di disporre di apparecchiature ad altissima performance con interfaccia ad elevata intuitività per minimizzare la fase di formazione

 

Si ritiene che una risposta perfettamente adeguata all’esigenza diano i dispositivi Evita V800 per i motivo sotto elencati:

  • sono dispositivi Di ALTA FASCIA ad elevatissime prestazioni in grado di gestire al meglio qualsiasi paziente intensivo
  • Di ultima generazione completi delle soluzioni più evolute in termini terapeutici e protettivi incluse manovre di reclutamento
  • Con tempi di consegna di 15 gg compatibili con la attuale situazione di massima urgenza
  • Con interfaccia grafica basata sullo stesso progetto della attuale dotazione Draeger in uso presso gli ospedali Aziendali

 

La configurazione completa include ventilatore polmonare V800 cod OPC670 completo di:

  • MS18782 Cavo sistema, 0,7m
  • M35408 Tubo O2 NIST-UNI 3m
  • M35412 Tubo ARIA NIST-UNI 3m
  • OPC6741 LowFlow PV Loop
  • OPC6733 Non-Invasive Ventilation
  • OPC6734 Variable Pressure Support
  • OPC6042 Carrello