4 novembre 2020

In occasione della ricorrenza dei defunti, ci siamo ritrovati in Duomo per ricordare
gli amici rotariani che ci hanno lasciato. Il Presidente Roberto Dino Villani ha letto la
preghiera del rotariano. Al termine della Santa Messa ci ha raggiunti Sua Eccellenza
l’Arcivescovo di Modena Mons. Erio Castellucci, che, grazie ai buoni uffici del nostro
socio Paolo Vasco Ferrari, aveva accettato di diventare socio onorario del nostro
Club. Quale migliore occasione di “spillarlo” nella sua Cattedrale.
Il Presidente Roberto Dino Villani, molto emozionato ma altrettanto felice, ha
appuntato il distintivo del Rotary sul petto dell’ Arcivescovo dandogli il benvenuto
nel nostro Club e dicendosi pronto a perdonarlo già in partenza se, a causa dei
numerosi impegni, non potrà essere sempre presente nelle serate delle nostre
conviviali. L’ Arcivescovo ha ringraziato per l’onore di essere stato ammesso in un
Club così prestigioso, che, da sempre, si spende per aiutare i più bisognosi in tutto il
mondo e che, coi suoi principi ispiratori, si rende promotore di attività che si rifanno
ai principi della dottrina cristiana.
Un caro saluto
Claudio Colombi

Scarica la preghiera del Rotariano

Copyright © 2017 Rotary Club Modena.