Carissime Amiche e cari Amici, ben tornati alla vita lavorativa e rotariana,
pensando a quante opportunità ci offre il Rotary per essere protagonisti a “tutto tondo” nella Nostra dimensione sociale, ritengo utile e necessario rimarcare il valore della destinazione dei mesi da parte della Nostra associazione a livello internazionale.
Il mese di settembre è dedicato all’alfabetizzazione e all’educazione di base; mese che in molte parti del mondo segna l’inizio del nuovo scolastico come anche nel Nostro.
Il Rotary International interpreta l’alfabetizzazione nella sua accezione più ampia in fatti, in tutto il mondo circa 700.000.000 di bambini non hanno accesso ad alcuna istruzione di base e circa 800.000.000 di persone di età superiore ai quindici anni sono analfabeti e di questo si occupa la ns associazione.
I rotariani finanziano nel mondo progetti educativi che forniscono tecnologie, formazione degli insegnanti, squadre di formazione professionale, pasti caldi per studenti, libri di testo a basso costo. Il Nostro obiettivo è quello di rafforzare la capacità delle comunità nel sostenere l’alfabetizzazione e l’educazione di base.
In questa direzione si muoverà anche il Nostro club a livello locale e cittadino cercando di venire incontro a richieste da parte di istituzioni scolastiche sul territorio il tutto nei limiti delle Nostre possibilità finaziarie e nel rispetto dei services giù avviati.
Sempre in senso ampio e lato o nell’accezione più alta, anche le attività di questo mese possono rientrare nel campo della “alfabetizzazione” concretizandosi nella partecipazione, che perdura da anni, al Festival della Filosofia da parte del Nostro sodalizio .
Anche questo è un modo di riunire il numero maggiore possibile di persone per fornirgli una lezione culturale di alto se non altissimo livello .
Si terrà, infatti, sabato 17 settembre in Piazza Grande, unitamente a tutti gli amici del “gruppo Ghirlandina” la lectio Rotary esposta quest’anno dalla dottoressa Michela Marzano con il titolo: “Cosa resta di noi ?”. A seguire, sempre per iniziativa del Festival della Filosofia, avremo martedì 17 settembre ospiti del Rotary di Vignola, Castelfranco Emilia e Bazzano, relatore il dr. Gilberto Corbellini sul tema: “Autodeterminazione e salute: come usare informazioni fondate su prove”.
Prima di salutarVi ci tengo a riportare una frase del Presidente Internazionale che mi ha molto colpito e mi ha indirizzato anche nell’organizzare sia la cena di mezza estate, sia l’ultima serata del mese di agosto a casa Bertocchi/ Brizzi e cioè:
“Quando i Nostri Clubs sono posti calorosi, accoglienti, dove services e famiglia vanno di pari passo, possiamo offrire ai giovani professionisti impegnati con le loro famiglie l’opportunità di accogliere il service del Rotary e dare un modello positivo di impegno civile”.
Un caloroso saluto a tutti ricordando che “ Rotary connect the world”.
Il Presidente