Resoconto della Conviviale del 29 marzo 2022

La serata, in Interclub col Rotary Club Castelvetro Terra dei Rangoni, Mirandola e L.A. Muratori, è stata anticipata alle ore 18.30 grazie alla opportunità di visitare in esclusiva serale per i rotariani la XXXV edizione di Modenantiquaria, il tutto organizzato dal nostro socio Pietro Cantore, Presidente dell’ Associazione Antiquari Modenesi.
Il Presidente di Modena Fiere Alfonso Panzani ci ha assicurato trattarsi di una edizione di vere eccellenze, di preziosissimi capolavori che le più illustri gallerie di antiquariato portano ogni anno a Modena: collezioni esclusive e presenza di opere a volte anche inedite.
La libertà di passeggiare nella atmosfera ovattata e le numerose opere d’arte hanno permesso ai numerosi soci di scambiarsi chiacchiere ed opinioni.
La serata è proseguita nel ristorante interno con catering di Vinicio.
Dopo l’onore alle bandiere la Presidente Silvia Menabue ha presentato gli ospiti presenti: il Presidente del Rotary Club Castelvetro Terra dei Rangoni Enrico Fontana, la Presidente del Rotary Club Mirandola Roberta Roventini, il Presidente del R.C.L.A. Muratori Salvatore Aloisio. Apprezzata la buona partecipazione dei giovani rotaractiani con il Presidente Francesco Vaccari. Presenti pure al tavolo presidenziale Eugenio Boni, Assistente del Governatore per l’ Area Ghirlandina, il Presidente di Modena Fiere Alfonso Panzani con consorte, il nostro socio Pietro Cantore con consorte e la relatrice della serata Dr.ssa Martina Bagnoli, Direttrice delle Gallerie Estensi.
Titolo della relazione: “Scuole e Museo”
La Dr.ssa Bagnoli ha sottolineato come sia la scuola che insegna, mentre le Gallerie hanno il compito di fare capire meglio l’arte, con l’obiettivo che il museo diventi “migliore”. Ha illustrato i numerosi progetti delle Gallerie, che dal 2015 ad oggi si sono arricchiti e migliorati creando da 6 a 44 itinerari diversi. Si sono attivate didattiche online di apprendimento in tutta Italia, corsi formativi di appoggio e affiancamento per i docenti, corsi di disegno coinvolgendo bambini e adulti, laboratori. Ci ha spiegato che le Gallerie sono ricche di collezioni e di manoscritti. Ha esposto cosa occorra rispettare per analizzare un’opera d’arte: osservare, riflettere e commentare, poi a seguire notare la composizione, la luce, i personaggi, infine i dettagli. Lo scopo è stimolare i giovani ad attivare i 5 sensi. Ha terminato invitando tutti i presenti a partecipare e vivere le attività del Museo.
La nostra Presidente ha poi ricordato il prossimo appuntamento in programma sabato 2 aprile al Modena Golf & Country Club di Colombaro, a favore del service, promosso dalla fellowship rotariana del Distretto, che prevede l’utilizzazione del golf come strumento di aiuto per ragazzini autistici. Il programma prevede la gara di golf per i professionisti, che impegnerà tutto il giorno i golfisti, e la possibilità di effettuare gratuitamente lezioni di prova generosamente offerta dal Golf Club (Alberto Caselli). L’inizio è previsto per le ore 16.00 con la presentazione alla stampa del programma “Golf4Autism”: a seguire chi lo desidera potrà partecipare ad una gara di putting green per neofiti, quindi ci sarà la premiazione dei vincitori del torneo di golf accompagnata da un aperitivo e seguita dalla conviviale alle ore 20.00.
Un caro saluto
Mariapaola
con la collaborazione di Claudio Colombi

Copyright © 2017 Rotary Club Modena.